Sognando Itaca 2014

Un lungo viaggio nel mare della solidarietà

Lunedì, 9 giugno 2014
Venezia, Magazzini del Sale alle Zattere
Reale Società Canottieri Bucintoro - Dorsoduro 263

Servizio di Televenezia, sulla manifestazione del 9 giugno 2014

L’AIL Associazione Italiana contro le Leucemie, i linfomi e il mieloma, ha organizzato la Conferenza Stampa nazionale di presentazione, e l’Itaca Day, dell'iniziativa di vela terapia "Sognando Itaca", un viaggio organizzato per offrire la possibilità di navigare a vela ai pazienti Ematologici lungo la Costa Adriatica, che per la terza volta arriva a Venezia

PROGRAMMA

A partire dalle 10:00 i volontari dellʻAIL, accolgono i partecipanti e gli invitati e forniscono loro tutte le indicazioni relative al programma della giornata.

Ore 11:00 CONFERENZA STAMPA e RINFRESCO

partecipano, oltre a rappresentanti delle istituzioni e giornalisti, Associazioni, Gruppi di sportivi e di volontariato.

Ore 12:00 IMBARCO

un gruppo di pazienti, accompagnati da medici, psicologi e infermieri del Centro di Ematologia e dai parenti, sono imbarcati sulla Sciomachen Vagabond per un giro tra la laguna e il mare. Altre barche a vela e a motore sono al seguito.

Ore 16:30 SBARCO

Ore 16:30/17:00 CONSIDERAZIONI FINALI, SALUTI

Sognando Itaca

In occasione della “Giornata Nazionale” contro le leucemie che ricorre il 21 giugno 2014, l’AIL ha deciso di intraprendere un lungo viaggio nel mare della solidarietà e dell’impegno nel sociale. Una “straordinaria” barca a vela con equipaggio formato da skipper professionisti, pazienti in fase riabilitativa, medici, infermieri e psicologi, veleggia nel mar Adriatico partendo da Trieste l’8 giugno per arrivare a Taranto il 20 giugno. Le conferenze stampa di apertura e di chiusura si terranno a Venezia il 9 e a Taranto il 20 giugno.

Il percorso

  • 8 giugno Trieste
  • 9 giugno Venezia
  • 10 giugno Ravenna
  • 11 giugno Rimini
  • 12 giugno Pesaro
  • 13 giugno Ancona
  • 15 giugno Pescara
  • 17 giugno Bari (Porto di Monopoli)
  • 28 giugno Brindisi
  • 20 -21 giugno Taranto

Obiettivo

Diffondere presso le Ematologie italiane il “Progetto Itaca”, cioè la vela terapia quale metodo volto alla riabilitazione psicologica e al miglioramento della qualità della vita dei malati onco-ematologici

Itaca Day

In ogni porto si svolge l’Itaca Day, una giornata durante la quale un gruppo di pazienti, accompagnati dai medici e dagli infermieri del Centro di Ematologia locale, ha la possibilità di imbarcarsi per vivere l’esperienza di una regata amatoriale della durata di circa tre ore. In ogni porto i volontari AIL, in collaborazione con gli yacht club, accolgono le autorità, la stampa e gli ospiti che partecipano alla veleggiata.

Progetto Itaca

Ideato da un giovane paziente velista, il Progetto Itaca nasce nel 2007 da una collaborazione tra l’Oncologia Medica e l’Ematologia degli Spedali Civili di Brescia, la Sezione AIL di Brescia, la Fraglia Vela di Desenzano ed il Circolo Vela Gargnano.Dal 2009 il progetto ha raggiunto il mare ed è diventato l’iniziativa principale della “Giornata Nazionale contro Leucemie, linfomi e mieloma” perché interpreta con forza l’attenzione che l’Associazione ha verso il malato ed il suo percorso di sofferenza.